Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni.

Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che possiamo mettere questi tipi di cookies sul vostro dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

NuovoHead 3

csen.it blu


netsocial 2


Progetti bn Formazione bn Eventi bn Pubblicazioni bn video new
Progetti wbn Formazione wbn Eventi wbn Pubblicazioni wbn video

IN PRIMO PIANO:

Banner AvvisiPubblici Carovana 3bis

Banner AvvisiPubblici Carovana 2 Banner AvvisiPubblici Carovana 3 Banner AvvisiPubblici Carovana 4
  • Home

È INIZIATA LA SPERIMENTAZIONE DEL PROTOCOLLO DI ATTIVITÀ DEL PROGETTO MEW

16ottobre 2017 anteprima 3Si è svolto sabato 29 settembre, presso l’Hotel Abitart a Roma, l’incontro che ha sancito l’inizio della sperimentazione del protocollo di attività per il contrasto alla sedentarietà elaborato nell’ambito del Progetto MEW, insieme all’Università del Foro Italico, alla ASL RM2 e ai partner europei del progetto.
All’evento, dopo la presentazione di rito e il saluto di benvenuto, ai 40 partecipanti reclutati tra i 30 e i 55 anni in tutta Italia per per seguire le indicazioni e i consigli del protocollo MEW e dire addio alla sedentarietà è stato consegnato il kit di progetto (con maglietta, contapassi, asciugamanino, borraccia e gadget vari), il protocollo da seguire durante il 1° mese e il diario di bordo, da compilare giornalmente.
Il trainer che li seguirà sia individualmente che in gruppo ha avuto modo di presentarsi e far provare gli esercizi del primo periodo, sia a coloro che seguiranno le lezioni frontalmente, che a coloro che le seguiranno in streaming, poichè residenti in Regioni diverse d’Italia. Infine, è stato stabilito il calendario degli incontri che si terranno a Roma mensilmente, utili alla valutazione dei progressi fatti, alla consegna e spiegazione del protocollo del mese successivo e alla valutazione di eventuali modifiche da apportare al metodo di lavoro.
Come supporto medico, l’Associazione ANIAD Onlus (Associazione Nazionale Italiana Atleti Diabetici) si è incaricata di monitorare lo stato di salute dei partecipanti prima e dopo la sperimentazione e ha somministrato loro i questionari iniziali (compreso il questionario di Tuomilehto), da accompagnare alle analisi del sangue.
L’incontro si è concluso con una foto di gruppo dei partecipanti, che per sei mesi affronteranno insieme questo viaggio verso il benessere, e un in bocca al lupo per il primo mese di cambiamenti del proprio stile di vita che li aspetta.


ENTRA A FAR PARTE DELL’EQUIPAGGIO DELLA CAROVANA DELLO SPORT INTEGRATO!

notizia avvisipubbliciPubblicati gli avvisi pubblici (con scadenza 30 novembre) per la selezione dei 4 equipaggi che viaggeranno come “Carovana dello Sport Integrato” dal 17 marzo al 12 maggio 2019 in tutta Italia, per far conoscere lo “sport integrato” e portare il messaggio dell’integrazione sociale e dell’accoglienza delle diversità.

Le figure ricercate (da suddividere nei 4 equipaggi) per cui sono aperte le posizioni sono:
· 4 Coordinatori di equipaggio;
· 72 Atleti/Giovani con o senza disabilità;
· 8 Educatori Sportivi;
· 16 Accompagnatori assistenti volontari;
· 4 Arbitri di Football Integrato;
· 1 Agenzia di comunicazione/ufficio stampa per la gestione comunicativa degli eventi.

Ogni equipaggio farà tappa in 5 Città di altrettante Regioni Italiane, nelle quali si fermerà 2 giorni per partecipare a:
- evento pubblico di benvenuto organizzato dal coordinamento locale del progetto;
- evento sportivo dimostrativo di football integrato in diretta streaming;
- evento formativo sul tema del “Football Integrato” e sulla “Carta dei valori dello Sport Integrato”;
- visita della città per i ragazzi/atleti della carovana.

Il progetto è finanziato grazie al codice del Terzo Settore - decreto legislativo n.117/2017 – Annualità 2017 e ha l’obiettivo di diffondere la “Carta dei valori dello Sport Integrato” elaborata dai ragazzi delle Scuole Superiori di tutte le Regioni coinvolte nel Progetto, il cui lavoro ha preso avvio nei giorni 5, 6 e 7 ottobre con il workshop nazionale a cui hanno partecipato i 20 Tutor Regionali incaricati di portare avanti le attività scolastiche.

Per partecipare al progetto scarica gli avvisi pubblici sul sito: http://www.carovanasportintegrato.it


“Kalabria Coast to Coast” da il via ai Multiplier Sport Event del Progetto MEW

FX eventi calabria 2Si è svolto domenica 23 settembre il primo Multiplier Sport Event del Progetto MEW “Kalabria Coast to Coast” 2018, la camminata di 35 km organizzata dall’Associazione Kalabria Trekking che ha visto ben 300 persone partire dalla costa ionica e giungere a quella tirrenica, attraverso un sentiero mozzafiato. Il percorso, che ha coinvolto ben 6 Comuni, è iniziato alle 8:00 di mattina a San Vito sullo Ionio, e dopo le soste presso il lago Acero, lo Chalet forestale “Castagnara” a Monterosso Calabro e l’oasi naturalistica del lago Angitola, si è concluso verso le 20:30 a Pizzo, dove i partecipanti sono stati accolti dalla festa finale con concerto etno-pop e degustazione di prodotti tipici della tradizione calabrese.
L’evento, giunto alla 6^ edizione, è riuscito anche quest’anno a coinvolgere grandi e piccoli, uomini e donne, provenienti da ogni dove e accomunati dalla stessa passione per la natura e lo sport all’aria aperta. L’appuntamento, che promuove allo stesso tempo il territorio italiano e valorizza le bellezze di cui è ricco, già pensa per il prossimo anno ad una formula più lunga e strutturata, con 55 km divisi in due giorni – ha anticipato il Presidente dell’Associazione Lorenzo Boseggia al termine della giornata.

Leggi tutto

PARTE LA SPERIMENTAZIONE DEL PROTOCOLLO DI ATTIVITA’ DI CONTRASTO ALLA SEDENTARIETA’ DEL PROGETTO MEW

29settembrePrende avvio in Italia sabato 29 settembre la sperimentazione del protocollo di attività elaborato dallo Csen nell’ambito del Progetto MEW, insieme all’Università del Foro Italico, alla ASL RM2 e ai partner europei del progetto. Con l’incontro che si terrà alle h. 16:00 presso l’Hotel Abitart, in Via Pellegrino Matteucci, 10 a Roma, i 40 volontari reclutati in tutto il territorio italiano daranno inizio al periodo di 6 mesi in cui abbandoneranno il proprio stile di vita sedentario, per seguire le indicazioni e i consigli del protocollo MEW e dare il benvenuto alle buone abitudini. I partecipanti al progetto, tra i 30 e i 55 anni, prenderanno parte al programma sia individualmente che in gruppo, lavorando a stretto contatto con un trainer e monitorati costantemente. Attraverso sessioni di allenamento guidate una/due volte a settimana e indicazioni specifiche da seguire individualmente ogni giorno, sperimenteranno diverse modalità per condurre una vita attiva, in modo da integrare gradualmente il movimento nella loro vita quotidiana. Oltre a proposte per modificare le proprie abitudini motorie a casa, a lavoro e nel tempo libero, il protocollo contempla suggerimenti sull’alimentazione, sul sonno, sullo stretching e sul rilassamento, e mira a sviluppare competenze psicosociali in grado di far acquisire e mantenere nel tempo uno stile di vita sano a 360 gradi.
Al termine della sperimentazione, i dati italiani verranno confrontati con i risultati ottenuti dai volontari di Lettonia, Portogallo, Germania, Irlanda, Inghilterra, Olanda e Romania, per evidenziare gli effetti del protocollo su più di 200 soggetti, appartenenti a 8 diversi Paesi Europei.

Leggi tutto

SEDENTARIO ? ADESSO C'E' MEW !

8agosto newsNella politica di contrasto alla sedentarietà il CSEN ha realizzato un "protocollo di attività" che sarà sperimentato per sei mesi da oltre 200 volontari europei. Non si tratta del solito manuale di esercizi, che spesso resta sui scaffali di una libreria, ma di un vero e proprio modello di attività per cambiare il proprio stile di vita. Chi ha tra i 30 e i 55 anni può aderire alla sperimentazione del protocollo inviando una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.   
Il protocollo è stato realizzato nell'ambito del Progetto MEW insieme all'Università del Foro Italico e la ASL RM2. Sono 40 i volontari italiani chiamati alla sperimentazione del "protocollo attività" insieme ai colleghi europei di Lettonia, Portogallo, Germania, Irlanda, Inghilterra, Olanda e Romania.
In Italia l'appuntamento per l'avvio delle attività è Sabato 29 Settembre 2018 alle ore 16.00 con un incontro pubblico presso la sede della Fondazione Internazionale Di Liegro, in Via Ostiense n°106 a Roma. Al seguente link può essere letta la prima versione del "protocollo attività" che sarà aggiornata con il contributo dei partecipanti alla fase di sperimentazione:

www.mewproject - OUTPUT 2


Altri articoli...

I Nostri Siti:

sportint Sociale II Edis II Move II Football II Sito Speechproject
Notizie dal mondo CSEN

Csen News

CSENEWS 3

Archivio delle NewsLetter

News Letter

NEWSLETTER 2

Notizie dal mondo CSEN

Dai Comitati

DANZA

Notizie dal mondo CSEN

ARTIMARZIALI9

Progetti

Guida alla progettazione Europea

Banner NellaRete 4

Link

I Partners dei nostri Progetti

i nostri partner official

Traduttore

Italian Bulgarian Catalan Czech Danish Dutch English French German Greek Lithuanian Polish Portuguese Romanian Serbian Slovak Slovenian Spanish
Da non perdere

Le nostre Pubblicazioni

 Pubblicazioni bianco

Certificato N: 28746/13/S

Certificazione Qualità

 cert.qualita 2

Anche CSEN nel

Forum Terzo Settore

3settore 2

ariana grande fappening the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kaley cuoco nudeviagra vs cialis