Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni.

Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che possiamo mettere questi tipi di cookies sul vostro dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

NuovoHead 3

csen.it blu


regolamento FI


Progetti bn Formazione bn Eventi bn Pubblicazioni bn video official
Progetti wbn Formazione wbn Eventi wbn Pubblicazioni wbn video

Link esterni

I nostri siti:

carovana carovana carovana carovana carovana
carovana carovana carovana carovana carovana

 


Stop Bullying 2.0: il 2 marzo, dal Veneto, la video conferenza dell'evento conclusivo

StopB banner veneto webMartedì 2 marzo, si svolgerà la videoconferenza gratuita dal Veneto per l'evento conclusivo del Progetto “Stop Bullying 2.0”, finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e promosso dalla SIPEA (Società Italiana di Psicologia, Educazione e di Arteterapia) e dal CSEN.

Il Progetto, durato 18 mesi, ha avuto come obiettivo quello di prevenire, individuare e contrastare le forme di bullismo e di cyber bullismo tra bambini e ragazzi dagli 8 ai 16 anni in 20 regioni italiane, allo scopo di limitare la dipendenza da internet e favorire l'utilizzo consapevole dei social media da parte delle giovani generazioni.

Dalle 17 alle 19 sarà possibile seguire la videoconferenza collegandosi a questo link https://www.gotomeet.me/CSEN/stop-bullying_veneto

RELATORI:

Maurizio Paradisi - Referente progetto e componente Ufficio Progetti Nazionale CSEN

Dott.ssa Antonietta Sajeva - Psicologa Psicoterapeuta, Formatrice Insegnanti e Genitori

Dott. Luigi Pietroluongo - Sociologo & Coach Esperto in Processi Formativi

 

Paola Caruso - Responsabile Regione CSEN Calabria Settore Sport Integrato - Delegata Provinciale CSEN Promozione Sociale Reggio Calabria

 


 

 

Stop Bullying 2.0: il 9 febbraio, dalla Calabria, la video conferenza dell'evento conclusivo

stopB calabriaMartedì 9 febbraio, si svolgerà la videoconferenza gratuita dalla Calabria per l'evento conclusivo del Progetto “Stop Bullying 2.0”, finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e promosso dalla SIPEA (Società Italiana di Psicologia, Educazione e di Arteterapia) e dal CSEN.

Il Progetto, durato 18 mesi, ha avuto come obiettivo quello di prevenire, individuare e contrastare le forme di bullismo e di cyber bullismo tra bambini e ragazzi dagli 8 ai 16 anni in 20 regioni italiane, allo scopo di limitare la dipendenza da internet e favorire l'utilizzo consapevole dei social media da parte delle giovani generazioni.

Dalle 16 alle 18 sarà possibile seguire la videoconferenza collegandosi a questo link: https://meet.google.com/yhn-waqf-qux

RELATORI:

Dott.ssa Rosa Calabrò - Psicologa e Psicoterapeuta/ Conduttrice di Laboratorio.

Prof.ssa Eva Nicolò - DS dell' I.C. Cassiodoro Don Bosco di Pellaro (RC)


Stop Bullying 2.0: il 10 febbraio, dalla Valle D'Aosta, la video conferenza dell'evento conclusivo

stopB calabria

Mercoledì 10 febbraio, si svolgerà la videoconferenza gratuita dalla Valle D'Aosta per l'evento conclusivo del Progetto “Stop Bullying 2.0”, finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e promosso dalla SIPEA (Società Italiana di Psicologia, Educazione e di Arteterapia) e dal CSEN.

Il Progetto, durato 18 mesi, ha avuto come obiettivo quello di prevenire, individuare e contrastare le forme di bullismo e di cyber bullismo tra bambini e ragazzi dagli 8 ai 16 anni in 20 regioni italiane, allo scopo di limitare la dipendenza da internet e favorire l'utilizzo consapevole dei social media da parte delle giovani generazioni.

Dalle 18 alle 20 sarà possibile seguire la videoconferenza collegandosi a questo link: https://meet.google.com/zog-parj-kxe

RELATORI:

Dott.ssa Rosanna Pavano - Psicologa e Psicoterapeuta

Prof.ssa Luciana Blanc Perotto - Insegnante, ricercatrice IRRSAE e l'IRRE

 


 

Stop Bullying 2.0: il 15 febbraio, dal Friuli Venezia Giulia, la video conferenza dell'evento conclusivo

stopB calabria

Lunedì 15 febbraio, si svolgerà la videoconferenza gratuita dal Friuli Venezia Giulia per l'evento conclusivo del Progetto “Stop Bullying 2.0”, finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e promosso dalla SIPEA (Società Italiana di Psicologia, Educazione e di Arteterapia) e dal CSEN.

Il Progetto, durato 18 mesi, ha avuto come obiettivo quello di prevenire, individuare e contrastare le forme di bullismo e di cyber bullismo tra bambini e ragazzi dagli 8 ai 16 anni in 20 regioni italiane, allo scopo di limitare la dipendenza da internet e favorire l'utilizzo consapevole dei social media da parte delle giovani generazioni.

Dalle 17 alle 20 sarà possibile seguire la videoconferenza collegandosi a questo link di Youtube https://www.youtube.com/channel/UCUs_kXbGS1xrQ1MwMSvi-nA

RELATORI:

Prof. Luca Bassi – DS ISIS “E. Mattei” di Latisana Lignano

Dott. Luca Fanotto – Sindaco di Lignano Sabbiadoro

Juri Ada – Assessore all'Istruzione di Lignano Sabbiadoro

Paolo Ciubej – Assessore alle Politiche Sociali di Lignano Sabbiadoro

Alessandro Maroso - Assessore alle Politiche Giovanili di Lignano Sabbiadoro

Massimo Brini - Assessore al Turismo e alla Polizia Locale di Lignano Sabbiadoro

Prof.ssa Caterina Ceschia – Conduttrice del Progetto e docente presso l'ITE Turismo “P. Savorgnan di Brazzà”

Team studenti dell'ITE Turismo “P. Savorgnan di Brazzà” che hanno partecipato al Progetto

Dott. Paolo Pittaro – Garante della persona del FVG

Dott. Michele Gagliardo – Responsabile Politiche Educazione del Gruppo Libera

Mansueto Maccari – Titolare EducAction ed incaricato Progetti Educativi di Lignano Sabbiadoro

Luca Penna - Vice Ispettore Polizia Postale

Prof. Stefano Gigante – Docente di Discipline turistiche e coordinatore del progetto per il FVG


Stop Bullying 2.0: il 19 febbraio, dal Trentino, la video conferenza dell'evento conclusivo

stopB calabria

Venerdì 19 febbraio, si svolgerà la videoconferenza gratuita dal Trentino per l'evento conclusivo del Progetto “Stop Bullying 2.0”, finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e promosso dalla SIPEA (Società Italiana di Psicologia, Educazione e di Arteterapia) e dal CSEN.

Il Progetto, durato 18 mesi, ha avuto come obiettivo quello di prevenire, individuare e contrastare le forme di bullismo e di cyber bullismo tra bambini e ragazzi dagli 8 ai 16 anni in 20 regioni italiane, allo scopo di limitare la dipendenza da internet e favorire l'utilizzo consapevole dei social media da parte delle giovani generazioni.

Dalle 17 alle 19 sarà possibile seguire la videoconferenza collegandosi a questo link https://gotomeet.me/CSEN/stop-bullying_trentino

RELATORI:

Alesandro Gelmi – Scienze motorie e preparatore atletico Trentino Volley

Arno Cardini – Counselor psicosintetico

Romeo Arnoldo – Coordinatore Pedagogico

Diego Valentini – Presidente Regionale CSEN Trentino Alto Adige

Gruppo Studenti dell'Istituto scolastico “Rosa Bianca” di Cavalese coinvolti nel progetto

Moderatrice: Monica Morandini


More Articles...

Notizie dal mondo CSEN

Csen News

CSENEWS 3

Archivio delle NewsLetter

News Letter

NEWSLETTER 2

Notizie dal mondo CSEN

Dai Comitati

DANZA

Notizie dal mondo CSEN

ARTIMARZIALI9

Progetti

Guida alla progettazione Europea

Banner NellaRete 4

Link

I Partners dei nostri Progetti

i nostri partner official

Traduttore

Italian Bulgarian Catalan Czech Danish Dutch English French German Greek Lithuanian Polish Portuguese Romanian Serbian Slovak Slovenian Spanish
Da non perdere

Le nostre Pubblicazioni

 Pubblicazioni bianco

Certificato N: 28746/13/S

Certificazione Qualità

 cert.qualita 2

Anche CSEN nel

Forum Terzo Settore

3settore 2

ariana grande fappening the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kaley cuoco nudeviagra vs cialis