Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni.

Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che possiamo mettere questi tipi di cookies sul vostro dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

NuovoHead 3

csen.it blu


regolamento FI


Progetti bn Formazione bn Eventi bn Pubblicazioni bn video official
Progetti wbn Formazione wbn Eventi wbn Pubblicazioni wbn video

Link esterni

I nostri siti:

carovana carovana carovana carovana
carovana carovana carovana carovana

PROGETTO SME: GIOVEDI' 12 NOVEMBRE IL SECONDO WEBINAR GRATUITO

seminario12nov smeGiovedì 12 novembre, sarà trasmesso in diretta il secondo dei tre webinar tenuti dagli esperti del Gruppo Sostegno Genitori nell'ambito del Progetto Scacchi Metafora Educativa.

Dalle 18.30 alle 19.30, il webinar gratuito sarà visibile in diretta sulle pagine Facebook di Csenprogetti e su quella del progetto Scacchi Metafora Educativa.
Il tema del webinar è “Vissuti emotivi e distanziamento sociale, aiutiamoci a riconoscere e gestire le nostre emozioni”.

Interverranno i seguenti relatori:

▪️ Andrea Bruni - Responsabile Progetto SME, Project Manager.
▪️ Giancarlo Santoni - Psicologo clinico, psicoterapeuta dell'età evolutiva, Presidente Sipe.
▪️ Silvana Tiani Brunelli - Piscologa, ricercatrice e docente nel campo dello sviluppo della abilità umane.
▪️ Francesca Barbone - Sociologa e life coaching.


13 NOVEMBRE, ROMA: SEMINARIO REGIONALE ODIARE NON E' UNO SPORT - CONOSCERE E CONTRASTARE L'HATE SPEECH NEI CONTESTI SPORTIVI

anteprima odiarenonesport seminariL’espressione «hate speech» fa riferimento all’insieme di comportamenti – verbali e non verbali – o atteggiamenti e gesti che incitano alla violenza o risultano discriminatori di un gruppo (o di un singolo appartenente a un gruppo) sulla base di principi etnico-razziali, politico-religiosi, di orientamento sessuale, ecc.

Per parlare del contrasto a questo fenomeno, il CSEN attraverso il progetto “Odiare non è uno Sport”, organizza il 13 novembre 2020 un seminario a Roma, con inizio alle 9.30, nella Sala Di Liegro della Centrale Montemartini di via Ostiense 106.

6 NOVEMBRE, TORINO: SEMINARIO REGIONALE ODIARE NON E' UNO SPORT - CONOSCERE E CONTRASTARE L'HATE SPEECH NEI CONTESTI SPORTIVI.

anteprima odiarenonesport seminariL’espressione «hate speech» fa riferimento all’insieme di comportamenti – verbali e non verbali – o atteggiamenti e gesti che incitano alla violenza o risultano discriminatori di un gruppo (o di un singolo appartenente a un gruppo) sulla base di principi etnico-razziali, politico-religiosi, di orientamento sessuale, ecc.

Per parlare del contrasto a questo fenomeno, il CSEN attraverso il progetto “Odiare non è uno Sport”, organizza il 6 novembre 2020, un seminario a Torino, dalle 9.30 alle 13.00 nello spazio Lombroso16 di via Cesare Lombroso 16.

 

Progetto SME: Il 5, 12 e 19 novembre tre webinar con gli esperti del Gruppo Sostegno Genitori

seminariweb webNell’ambito del Progetto Nazionale “Scacchi metafora educativa”, co-finanziato dall’impresa sociale “Con i bambini”, il Gruppo Sostegno Genitori composto da professionisti del settore educativo del C.S.E.N. – Centro Sportivo Educativo Nazionale, S.I.P.E.A.- Società Italiana Di Psicologia, Educazione E Artiterapie , CSP – Centro Studi Podresca, AGE – Associazione Italiana Genitori, organizza una serie di 3 incontri con il team di professionisti che accompagnerà i genitori nel loro ruolo di educatori dei figli dai 6 ai 14 anni.

Gli incontri si svolgeranno a distanza e i webinar saranno trasmessi in diretta sulla pagina Facebook dell'Ufficio Progetti Nazionale CSEN

I 3 APPUNTAMENTI

Giovedì 5 novembre 2020 ore 18,30 – 19,00

“I bar possono chiudere ma non la relazione con i nostri figli”

Giovedì 12 novembre 2020 ore 18,30 – 19,00

“Vissuti emotivi e distanziamento sociale, aiutiamoci a riconoscere e gestire le nostre emozioni”

Giovedì 19 novembre 2020 ore 18,30 – 19,00

“Quante opportunità con i video online, ma quanta dipendenza e a che prezzo sociale?”

I RELATORI

Andrea Bruni - Responsabile Progetto SME, Project Manager.

Giancarlo Santoni - Psicologo clinico, psicoterapeuta dell'età evolutiva, Presidente Sipe.

Silvana Tiani Brunelli - Piscologa, ricercatrice e docente nel campo dello sviluppo della abilità umane.

Luigi Pietroluongo - Sociologo e life coaching.


CSEN PERUGIA PARTNER DEL PROGETTO EUROPEO RARITA' SU DUE RUOTE

anteprima unfiloperlavitaIl progetto "Rarità su due ruote", sviluppato dall'associazione "Un filo per la vita", si propone di promuovere la sensibilizzazione sul tema delle malattie rare, diffondendone la conoscenza attraverso sport: l'idea è quella di creare una squadra fatta da persone affette da una malattia rara che attraversa l'Italia in bicicletta, diffondendo la conoscenza sulla loro malattia e sugli effetti positivi dello sport sulla salute del paziente. L'associazione aiuta i pazienti, gara dopo gara, a rendere la loro voce più forte e ascoltata.Uno degli obiettivi finali del progetto è il riconoscimento "ufficiale" degli atleti affetti da malattie rare, per consentire loro di competere a livello internazionale, attraverso il loro riconoscimento come atleti paralimpici.

L'obiettivo di "Rarità su due ruote", progetto Erasmus+ Sport, è quello di diffondere e portare a livello europeo la buona pratica "Rarità su ruote" sviluppata e testata dal coordinatore del progetto. Il progetto sarà sviluppato attraverso la creazione di una squadra sportiva di ciclismo in ciascuno dei paesi coinvolti che, a
ogni concorso/evento nazionale, parlerà delle malattie rare che colpiscono i propri membri, per accrescere la consapevolezza su:

a) la loro malattia rara;

b) i benefici dello sport su persone affette da malattie rare.

Per raggiungere questo obiettivo, è fondamentale diffondere le buone pratiche in diversi paesi europei e, allo stesso tempo, rivolgersi ai responsabili delle politiche.

CSEN Perugia oltre a prendere parte allo sviluppo di tutte le attività progettuali sarà responsabile in particolare delle attività di divulgazione e disseminazione e organizzerà e realizzerà un evento di sensibilizzazione sul tema delle malattie rare e lo sport in Italia. Grazie alla rete CSEN esistente sia a livello locale che nazionale, il progetto potrà creare un maggiore impatto e sarà in grado di diffondere la buona pratica ad altre realtà. Infine CSEN Perugia contribuirà all'elaborazione della raccomandazione per le politiche sul tematica affrontata dal progetto.


More Articles...

Notizie dal mondo CSEN

Csen News

CSENEWS 3

Archivio delle NewsLetter

News Letter

NEWSLETTER 2

Notizie dal mondo CSEN

Dai Comitati

DANZA

Notizie dal mondo CSEN

ARTIMARZIALI9

Progetti

Guida alla progettazione Europea

Banner NellaRete 4

Link

I Partners dei nostri Progetti

i nostri partner official

Traduttore

Italian Bulgarian Catalan Czech Danish Dutch English French German Greek Lithuanian Polish Portuguese Romanian Serbian Slovak Slovenian Spanish
Da non perdere

Le nostre Pubblicazioni

 Pubblicazioni bianco

Certificato N: 28746/13/S

Certificazione Qualità

 cert.qualita 2

Anche CSEN nel

Forum Terzo Settore

3settore 2

ariana grande fappening the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kaley cuoco nudeviagra vs cialis