Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni.

Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che possiamo mettere questi tipi di cookies sul vostro dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

NuovoHead 3

Stop Bullying 2.0: il 13 marzo, a Roma, l'evento conclusivo del progetto che ha coinvolto migliaia di studenti in tutta Italia

banner-facebook stopBE' tutto pronto per l'evento conclusivo del Progetto “Stop Bullying 2.0”, finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e promosso dalla SIPEA (Società Italiana di Psicologia, Educazione e di Arteterapia) in collaborazione con il CSEN. Il progetto, durato 18 mesi, ha avuto come obiettivo quello di prevenire, individuare e contrastare le forme di bullismo e di cyber bullismo tra bambini e ragazzi dagli 8 ai 16 anni in 20 regioni italiane, allo scopo di limitare la dipendenza da internet e favorire l'utilizzo consapevole dei social media da parte delle giovani generazioni.

Sabato 13 marzo, dalle 9.30 alle 13.30, da Roma, si svolgerà l'evento conclusivo con i protagonisti del progetto che si alterneranno in una lunga diretta Facebook (in contemporanea sulla pagina di SIPEA https://www.facebook.com/sipeassociazione e del progetto Stop Bullying 2.0 http://bit.ly/2PfgbNl) per illustrare gli importanti risultati ottenuti in un anno e mezzo di lavoro sui territori. Un lavoro lungo e strutturato che, ha dato un forte contributo nel contrastare i fenomeni sempre più dilaganti del bullismo e del cyber bullismo, raggiungendo in tutta Italia le giovani vittime alle quali sono stati offerti adeguati strumenti di prevenzione.

La SIPEA, con il partner CSEN, da anni si occupa di educazione giovanile volta a prevenire forme di disagio e violenza, e con “Stop Bullying 2.0” ha incrementato le azioni coinvolgendo decine di istituti scolastici e centri di aggregazione giovanile in una serie di azioni di prevenzione e contrasto che, hanno coinvolto migliaia di giovani, insegnanti e genitori.

Per ciò che concerne il fenomeno del bullismo, sono stati istruiti i giovani al riconoscimento del fenomeno e sono stati dotati degli strumenti per affrontarlo e contrastarlo con strategie innovative.

Per ciò che riguarda il cyber-bullismo, sono state formate famiglie e insegnanti in merito agli strumenti di comunicazione in rete, per consentire di riconoscerne i pericoli e aiutare i figli ad evitarli.

 


 

Progetti bn Formazione bn Eventi bn Pubblicazioni bn video official
Progetti wbn Formazione wbn Eventi wbn Pubblicazioni wbn video

I nostri siti:

carovana carovana carovana carovana
carovana carovana carovana carovana
Notizie dal mondo CSEN

Csen News

CSENEWS 3

Archivio delle NewsLetter

News Letter

NEWSLETTER 2

Notizie dal mondo CSEN

Dai Comitati

DANZA

Notizie dal mondo CSEN

ARTIMARZIALI9

Progetti

Guida alla progettazione Europea

Banner NellaRete 4

Link

I Partners dei nostri Progetti

i nostri partner official

Traduttore

Italian Bulgarian Catalan Czech Danish Dutch English French German Greek Lithuanian Polish Portuguese Romanian Serbian Slovak Slovenian Spanish
Da non perdere

Le nostre Pubblicazioni

 Pubblicazioni bianco

Certificato N: 28746/13/S

Certificazione Qualità

 cert.qualita 2

Anche CSEN nel

Forum Terzo Settore

3settore 2

ariana grande fappening the latest Fappening content. LEaked Celebrity photos kate upton nude kaley cuoco nudeviagra vs cialis